La Doc Erice è una carta vincente

Importanti conferme nazionali ed internazionali per la famiglia Fazio. Dopo il premio come miglior vino rosato alla Milano Best Wine Stars attribuito all’Anima Solis rosé, arriva un altro prestigioso riconoscimento, questa volta per il Cartesiano 2019: la Medaglia d’oro al Concours Mondial de Bruxelles.

Un nuovo importante premio per uno dei cru al vertice della piramide qualitativa di Casa Vinicola Fazio: si tratta questa volta della gold medal, assegnata al Cartesiano 2019 in occasione della trentesima edizione del Concours Mondial de Bruxelles 2023, di scena quest’anno a Porec (Croazia) dal 12 al 14 maggio. Un bordolese dal taglio siciliano, blend di Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon, con l’aggiunta di un 10% di Nero d’Avola. Un’etichetta di grande spessore che si distingue per il suo un bouquet a base di frutti di sottobosco, con evidenti richiami speziati e sentori di amarena, oltre che per il suo profilo gustativo elegante e delicato. Sempre più stretto il sodalizio tra Casa Vinicola Fazio ed il consulente enologo Luca D’Attoma, impegnati nella missione di valorizzazione dei vini DOC Erice. A testimoniarlo è il recente titolo di “Best Wine Rosé” assegnato all’Anima Solis rosato, all’interno della Fiera Internazionale del Milano Best Wine Stars, tenutosi al Palazzo del Ghiaccio dal 20 al 22 maggio scorso. Il percorso di crescita qualitativa dei vini Fazio progredisce con coerenza e puntualità negli obiettivi indicati dalla proprietà. Un indirizzo che ottiene sempre crescenti consensi, soprattutto sulle etichette di alta gamma. La medaglia milanese non costituisce infatti il primo risultato fieristico ottenuto da questa etichetta, già forte della Medaglia d’argento ottenuta in occasione della scorsa edizione del Concours Mondial de Bruxelles e dei grandi consensi critici del recente Vinitaly. L’Anima Solis rosato premiato nel capoluogo lombardo per la sua personalità “inusuale e coinvolgente”, rappresenta una grande espressione di Syrah in purezza, che trova proprio ad Erice, le condizioni ideali per esprimersi al meglio. Un vino secco, profumato ed al tempo stesso equilibrato, dal colore pienamente provenzale, con un residuo zuccherino bassissimo e una freschezza più che interessante. Un prodotto di grande finezza e personalità, davvero fuori dal coro, destinato a durare nel tempo e a divenire uno dei vini icona dell’azienda, impegnata nel mantenimento di standard di qualità sempre più elevati.

Articoli Correlati

Correlati

Grande successo per Cantine Aperte

Grande successo per Cantine AperteUna giornata all’insegna dell’allegria e della spensieratezza, per celebrare il legame che unisce il vino di qualità con l’alta moda, grazie alla straordinaria partecipazione dello stilista palermitano Alessandro Enriquez. La prima...

leggi tutto

Grillo Brut, secondo Metodo Charmat d’Italia

Grillo Brut, secondo Metodo Charmat d’ItaliaCasa Vinicola Fazio sul podio del concorso annuale promosso da Vini Buoni d’Italia del Touring Club. Lilly Fazio: “Un riconoscimento alle uve del territorio della DOC Erice”.Ottimo risultato da Vini buoni d’Italia per Fazio....

leggi tutto

LA SICILIA DI CASA VINICOLA FAZIO SU SKY ARTE

LA SICILIA DI CASA VINICOLA FAZIO SU SKY ARTE Martedì 31 ottobre l’episodio di B.E.V.I., la docu-serie che ha incantato i telespettatori di tutto il mondo, celebrando le cantine italiane come autentiche fucine di creatività, artigianalità e sostenibilità, sia sotto il...

leggi tutto